Otoplastica: la ricostruzione del lobo auricolare

Otoplastica: la ricostruzione del lobo auricolare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tabella dei Contenuti

L’otoplastica, ovvero la ricostruzione chirurgica del lobo auricolare, è un intervento che ricostruisce la forma e le dimensioni corrette dei lobi auricolari senza lasciare alcuna cicatrice evidente.

Lo scopo di questo tipo di chirurgia è migliorare l’aspetto funzionale ed estetico delle orecchie, ad esempio anche nei casi di orecchie a sventola.

In questo articolo diamo una panoramica su questo tipo di intervento.


Quando si esegue l’otoplastica?


La ricostruzione del lobo si esegue nei casi in cui i lobi auricolari siano deformati o fissurati: l’uso continuativo di orecchini pesanti, oppure un trauma da strappamento degli orecchini provoca una lesione del lobo auricolare che diventa “bifido“.

In altri casi, sempre più frequenti, i lobi presentano dei fori da orecchino troppo ampi: la moda dilagante dei piercing che dilatano i lobi provoca un aumento considerevole delle dimensioni dei lobi stessi, e spessissimo il giovane paziente si pente e vuole ritornare ad avere lobi normali come forma e dimensioni.

tre foto a confronto del prima e dopo intervento di otoplastica
Esempio di intervento di otoplastica: prima e dopo


L’otoplastica in pillole


IN COSA CONSISTE?

L’intervento chirurgico consiste nella rimozione della fistola (il foro dell’orecchino) e nella riduzione e ricostruzione della continuità del lobo, mediante lembi cutanei locali.

Viene eseguito in ambulatorio chirurgico ed in anestesia locale.


FORMA DEL LOBO

Il lobo auricolare viene completamente ridefinito e se necessario ridotto di dimensioni: viene preservata la circolarità del bordo inferiore del lobo mediante l’applicazione di particolari suture.


È UN INTERVENTO SICURO?

La ricostruzione del lobo auricolare è un intervento sicuro se eseguito nella maniera corretta da un chirurgo plastico.

Il Centro Esculapio Donna di Lucca è specializzato in chirurgia plastica estetica.
Visita questa pagina per conoscere i nostri specialisti in medicina estetica!


CICATRICI

Le cicatrici residue sono appena visibili solo per poche settimane, sul davanti e sul dietro del lobo; col tempo scompaiono del tutto.


RISULTATO DELL’INTERVENTO DI OTOPLASTICA

I risultati sono brillanti e definitivi. 
Si raccomanda di aspettare almeno un mese prima di ripetere il foro all’orecchio e di non portare per troppo tempo orecchini pesanti.

La durata dell’intervento di ricostruzione del lobo auricolare è variabile tra 30 minuti e un’ora.

Al termine della procedura i lobi vengono medicati mediante piccolissimi cerotti.
Il paziente può tornare immediatamente a svolgere le sue normali attività quotidiane, avendo solo cura di non bagnare la medicazione.

Il dolore post operatorio è praticamente assente o comunque ben controllabile con i comuni farmaci antidolorifici.

Leggi anche:
MENTOPLASTICA RIDUTTIVA: PROCEDURA E RISCHI
IPERIDROSI ASCELLARE: IL BOTULINO PUÒ ELIMINARE LA SUDORAZIONE ECCESSIVA

Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatto rapido

Orari del centro