.st0{fill:#FFFFFF;}

Dimagrimento

Palloncino intragastrico Elipse per dimagrire

 Novembre 4, 2020

By  Esculapio Donna

Dimagrire è tutt’altro che facile.
Chi ci ha provato lo sa bene: ci vuole costanza e molta, molta pazienza.

A volte però la volontà non basta a sormontare le difficoltà fisiche.

E se ti dicessimo che si può dimagrire
SENZA DIETA
SENZA ATTIVITÁ FISICA
e praticamente SENZA SFORZO? 😁

No, non è uno scherzo, è tutto vero!
In questi casi entra in gioco il palloncino intragastrico Elipse, un prezioso alleato per sconfiggere i chili di troppo.

Paziente in sovrappeso in visita da dietologo per assunzione di palloncino intragastrico Elipse


Cos’è il palloncino intragastrico Elipse?


Il palloncino intragastrico Elipse è un dispositivo temporaneo progettato per promuovere la perdita di peso in individui sovrappeso e obesi.

È una capsula collegata a un sottile tubicino che viene posizionata all’interno dello stomaco senza alcun intervento chirurgico.
Basta infatti ingerirla autonomamente.

Il palloncino va ad agire direttamente sulla sensazione di sazietà: grazie ad esso, il paziente avrà meno sensazione di fame e si sentirà pieno prima del normale, arrivando così a perdere fra il 20% e il 50% del proprio peso in eccesso.

Elipse si rimuove da solo, viene espulso automaticamente dal nostro corpo dopo 16 settimane.


Chi può sottoporsi al trattamento Elipse?

Questo trattamento non è però adatto a tutti, servono dei requisiti particolari per iniziare una cura con il palloncino Elipse.

Il requisito primario è:

  • avere un indice di massa corporea (IMC) da 27,0 kg / m2 a 40,0 kg / m2 (calcola qui il tuo IMC!)

    Inoltre non bisogna:
  • essere in stato di gravidanza o allattamento
  • essersi sottoposto a interventi di chirurgia pelvica o addominale maggiore
  • avere anomalie nel meccanismo di deglutizione
  • avere storia di tumori o disturbi gastro-intestinali
  • essere minorenni


Il palloncino Elipse cambia la dieta?

Durante la prima settimana di trattamento il paziente si sottopone a una dieta semiliquida.

Dopo di ciò, in seguito a una valutazione dietetica, viene prescritto un regime alimentare adatto alle esigenze di ogni paziente.

***ATTENZIONE: Non si tratta di una dieta, non ci sono alimenti proibiti, tuttavia al fine di massimizzare la perdita di peso la dietista offre consigli personalizzati al paziente.



La storia di Sara

Sara è stata una delle nostre prime pazienti a sottoporsi al trattamento con il palloncino intragastrico Elipse e ci ha permesso di raccontare la sua storia.

È venuta da noi quasi in prenda alla disperazione.

Aveva provato di tutto.

Era stata in cura presso diversi dietologi, si era iscritta a diversi corsi di palestra, cercava di dedicare tempo al proprio corpo.

Ma puntualmente ogni volta la dieta sembrava funzionare solo all’inizio e dopo c’era una fase di stallo, riusciva a seguire i vari corsi di spinning e zumba solo per un periodo, poi inevitabilmente gli impegni della vita glielo impedivano.
La casa, la famiglia, il lavoro, le toglievano tempo alla cura del suo corpo.

Sara è alta 1,65m e pesava 110 kg.
Il suo indice di massa corporea era quindi 40,40, idoneo al trattamento con il palloncino.

Dopo l’assunzione del palloncino ha promesso a sé stessa di iscriversi nuovamente in palestra e di continuarla per tutta la durata del trattamento.

Dopo 16 settimane Sara ha perso il 40% del suo peso, arrivando a pesare 70 kg.

Cambiamenti del corpo dopo trattamento con palloncino intragastrico Elipse - donna a sinistra sovrappeso e donna a destra magra



È passato qualche anno e oggi Sara continua a mantenere il suo peso.

Si è fatta un’altra promessa: non permetterà più che le incombenze delle vita le impediscano di prendersi cura del suo corpo!




PRENOTA QUI LA PRIMA VISITA PER IL PERCORSO ELIPSE!

Scopri il costo e il trattamento completo, non te ne pentirai!



Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
Share This

Condividi

Condividi questo articolo sui tuoi canali social