Vuoi occhi da gatta? Prova la cantoplastica!

Vuoi occhi da gatta? Prova la cantoplastica!

cantoplastica - siringa su volto e occhi di donna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tabella dei Contenuti

La cantoplastica è l’intervento chirurgico che permette di avverare l’ultimo trend da Hollywood arrivato fin da noi: gli occhi da gatta.
Se alcune celebrità sono state benedette da occhi a mandorla perfetti, molte donne ricorrono invece ai vari trucchi del make-up per perfezionare la forma dei loro occhi.
Per ottenere un risultato ancor più sorprendente si può ricorrere alla cantoplastica, una procedura chirurgica innovativa e ricercata.

Cos’è la cantoplastica?

La cantoplastica è una delicata procedura cosmetica che punta ad allungare l’apertura dell’occhio sollevando l’angolo esteriore donando così uno sguardo più seducente.

primo piano di donna con occhi da gatta per cantoplastica

Ricorrono a questo intervento gli uomini e le donne con una palpebra cadente in giù che non aggiunge bellezza al loro sguardo.

Procedura e tempi di recupero

Durante l’operazione di cantoplastica solitamente si usa l’anestesia locale; il chirurgo, con estrema precisione, solleva l’angolo esterno dell’occhio laddove si incontrano le palpebre noto come “canto” (da qui il nome cantoplastica). Lì il chirurgo lavora sul tendine del canto attraverso una piccola incisione, lo stringe e lo tira in su e poi lo richiude con punti di sutura.

Le incisioni svolte in questa procedura sono molto piccole e le cicatrici che ne derivano sono spesso impercettibili, infatti i chirurghi riescono a camuffarle bene.

La cantoplastica è una procedura minimamente invasiva che però comporta dei tempi di recupero.
Nelle prime due settimane dall’intervento possono verificarsi

  • dolore
  • gonfiore
  • prurito

anche se la maggior parte dei pazienti si sente abbastanza sicura da tornare a lavoro dopo 1 sola settimana.

Per garantire l’efficacia dell’operazione la paziente dovrà seguire alcune raccomandazioni del medico come:

  • dormire di schiena
  • non sforzare gli occhi
  • indossare occhiali invece delle lenti a contatto

Differenza fra cantoplastica e blefaroplastica

La blefaroplastica è la chirurgia della palpebra e può anch’essa aiutare a ringiovanire lo sguardo di una paziente.
Spieghiamo qui le differenze sostanziali fra le due procedure per capire quale possa essere la più adatta a te.

La blefaroplastica è spesso considerata una procedura anti-età; solitamente si taglia la pelle in eccesso della parte superiore della palpebra o si rimuove il grasso sporgente sotto gli occhi.

La cantoplastica è invece spesso consigliata a pazienti più giovani che vogliono alterare la forma dell’occhio e garantirsi uno sguardo da gatta!

In ogni caso entrambi gli interventi sono adatti a tutte le età e possono essere accoppiati per ottenere un doppio risultato!

Chiedi maggiori informazioni al Centro Esculapio Donna su tutti i nostri interventi chirurgici!

Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i servizi del Centro Esculapio Lucca

Potresti trovare interessanti anche:

Condividi il post:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatto rapido

Orari del centro